Come creare un magazine online redditizio – parte 2

Come creare un magazine online redditizio

Potete iniziare con un solo flusso di entrate, ma pensate sempre ad introdurne di nuovi perché la vostra rivista online sviluppi traffico.

Scrivere un business plan

È importante scrivere un business plan. Ciò vi chiarirà le idee, dandovi gli obiettivi da perseguire ed aiutandovi ad anticipare quanto dovrete spendere per lanciarlo e, soprattutto, quando inizierete a fare soldi.

Creare un piano dei contenuti

Come creare un magazine online redditizio Una volta lanciata la rivista online, vi scoprirete molto occupati in poco tempo. Pertanto vale la pena di creare dei contenuti per i primi tre mesi

Ciò significa decidere quale tipo di contenuto desiderate sul vostro sito, ad esempio le notizie, le caratteristiche, le interviste, i vari casi, ecc.

Una volta creata una lista, decidete quanto spesso è necessario creare ogni tipo di contenuto. Ad esempio, le notizie potrebbero essere inserite una volta al giorno, le rubriche una volta alla settimana e le interviste una volta al mese.

Successivamente, elencate i possibili header per gli articoli su ogni tipo di contenuto nei primi tre mesi.

Ovviamente le intestazioni non potranno essere programmate per le news, ma assicuratevi di darvi abbastanza tempo per creare questo contenuto.

Il piano dei contenuti dovrebbe inoltre specificare chi creerà il contenuto e da dove provengono le informazioni. Al momento del lancio probabilmente sarete gli unici creatori di contenuti, ma dovreste cercare di ottenere collaboratori esterni appena possibile, per alleviare il vostro carico di lavoro.

Scrivere le pagine del contenuto in background

Ogni sito ha alcune pagine di contenuti in background, note come pagine funzionali.

Tra queste ricordiamo: Chi Siamo, Contatti, Politiche sulla Privacy, Home Page, Servizi offerti, ecc. Fate un elenco di tutte le pagine che vi serve siamo scritte. Per le idee su ciò che vi serve e come devono essere scritte, guardate alcuni blog e siti web con contenuti popolari.

Crea i primi articoli (o altri contenuti – clip video, audio, podcast)

Nessun sito dovrebbe essere lanciato senza articoli di alta qualità o altri contenuti.

I primi visitatori del sito sono importanti per costruire una seguito. Se lo visitano e non trovano niente da leggere, non torneranno più. Consiglierei di scrivere almeno 10 articoli veramente buoni, se non di più.

Progettare il sito web

Ci sono layout e disegni che funzionano, e ci sono quelli che non lo fanno. Il modo migliore per capire cosa funziona è guardare le migliori riviste online e giornali su Internet e copiare il loro formato. Date un’occhiata a siti come:

The Huffington Post

Sono siti complessi, ma vi daranno buone idee di design.

Pianificare la navigazione

La navigazione aiuta gli utenti a trovare ciò che cercano sul vostro sito web.

La navigazione dovrebbe essere ovvia, intuitiva e coerente. Una navigazione scadente è uno dei modi migliori per perdere i visitatori e quindi perdere soldi.

L’aiuto principale alla navigazione viene dai menu. Questi dovrebbero apparire nello stesso punto in ogni pagina del sito. Se avete solo poche voci, è meglio metterli in una barra di navigazione nella parte superiore della pagina, sotto l’intestazione.

Altri strumenti di navigazione sono i collegamenti di testo, gli elenchi degli articoli pertinenti alla fine di ogni pagina e le immagini.

Creare un Design

Una volta che si ha un layout, è il momento di creare il design.

Il processo di progettazione consiste nella scelta dei colori, tono, personalità, caratteri e immagini più appropriate per il pubblico e l’argomento. Ad esempio, se il sito parla di giardinaggio biologico, i verdi e i marroni saranno i colori più appropriati rispetto a quelli primari brillanti.

Le immagini sono importanti, ma assicuratevi che completino e migliorino il contenuto. Non sprecate lo spazio su cose senza senso o utilità.

Costruire il sito web

Identificare la piattaforma da utilizzare

Una delle decisioni più importanti sarà la scelta del software o il servizio da usare per il sito web.

Il miglior software con cui iniziare è WordPress, esistendo migliaia di sviluppatori in tutto il mondo che possono aiutarvi a costruire e gestire il vostro sito web. Trascorrere il tempo scegliendo una buona progettazione e società di sviluppo renderà il lavoro molto più facile per il futuro. Ci sono ottimi liberi professionisti su Elance e Odesk.

Specificare le funzionalità del sito

Una rivista online richiede pochi bit chiave di funzionalità.

L’applicazione più importante è il sistema di gestione dei contenuti, o CMS. Ciò consente anche a persone con poche competenze tecniche di aggiungere ai propri siti web articoli, immagini e altri contenuti senza bisogno di conoscenze HTML o di sviluppo. Una buona applicazione CMS è fondamentale per il vostro successo.

Ci sono molte funzionalità aggiuntive che potrebbero essere necessarie a seconda di ciò che desiderate dal vostro sito web:

Come creare un magazine online redditizio Se volete una newsletter, avrete bisogno di un’applicazione per newsletter come Constant Contact.

Se volete ricevere pagamenti per i prodotti, sarà necessario elaborare forme pagamento come PayPal. – Se volete mostrare video o riprodurre i clip audio, vi servirà un lettore multimediale. – Se volete creare una comunità, avrete bisogno di un forum di discussione.

Se tutto questo suona troppo scoraggiante, non vi preoccupate!

Assicuratevi di scegliere una soluzione abbastanza flessibile per aggiungere tutte questa funzionalità in una data successiva, se ce ne sarà bisogno.

Aggiungere il design alla piattaforma

Una volta scelte la piattaforma e le funzionalità, è tempo di costruire il tuo sito web

Oggi molte piattaforme vi permettono di sovrapporre il vostro design al layout scelto usando un sistema chiamato CSS (Cascading Style Sheets). Il vantaggio del CSS è che potete facilmente disattivare un tema e mettervi un altro template senza dover ricostruire completamente il tuo sito web. Ciò è particolarmente utile per una rivista online che probabilmente si evolverà nel tempo

Aggiungere il contenuto di sfondo

Una volta che la funzionalità e il design sono a posto, è ora di aggiungere il contenuto di navigazione e di sfondo. Con un buon CMS questo dovrebbe essere un lavoro veloce e gratificante. Inizierete a vedere la vostra rivista online prendere forma!

Aggiungere i primi articoli (o altri contenuti)

Con il background in sede, è ora di aggiungere la roba interessante!

Aggiungete gli articoli e qualsiasi altro contenuto creato. Controllate la grammatica e l’ortografia affinché il pubblico abbia la migliore impressione possibile del vostro sito

Implementare il processo di pagamento

Se si intende ricevere pagamenti, sarà necessario integrare l’elaborazione dei pagamenti.

La cosa più facile è utilizzare un servizio come PayPal o Google Checkout. Queste soluzioni all-in-one sono facili da configurare e si integrano bene.

Tuttavia, consiglio di provare anche un merchant account fornito dalla vostra banca in modo da poter effettuare direttamente pagamenti con carta di credito. Ciò è dovuto al fatto che PayPal ha un record di servizio clienti molto scarso e ci sono molte brutte storie al riguardo. Se PayPal è il solo mezzo di pagamento, la cosa può diventare un vero problema.

Lanciare il sito web

Si è spesso molto tentati di lanciare il sito non appena i contenuti sono stati aggiunti.

Non fatelo!

È fondamentale testare tutti i collegamenti e le funzionalità prima che vada online. Ho perso il conteggio del numero di siti in cui sono stato i cui collegamenti non funzionano, la navigazione apre le pagine che danno errore e le applicazioni non funzionano.

Se non fate questi controlli potrete perdere clienti potenziali per mesi senza saperlo.

Testare le forme di pagamento

Mettete i dettagli della vostra carta di credito nel vostro sito e fate un acquisto, per meglio capire il processo che affronteranno i vostri clienti. Funziona? È facile? Può essere migliorata? Siete sicuri?

In un sito in cui ho lavorato, il 76 per cento di tutti i clienti ha interrotto il processo di acquisto quando sono stati invitati a mettere i loro dettagli della carta di credito nel sito perché hanno ritenuto che la cosa fosse sospetta e non sicura.

Test di abbonamento e rinnovo

Se pensate di attivare abbonamenti e sottoscrizioni, è necessaria particolare in quanto la cosa è abbastanza complessa.

Al momento del pagamento, per accedere al contenuto premium è necessario inviare un’email con la password. Assicuratevi che la password funzioni e che fornisca l’accesso al contenuto corretto. Controllate anche il processo di rinnovo. I promemoria vengono inviati automaticamente al cliente? Se l’abbonamento non viene rinnovato, la password viene disattivata automaticamente?

Provate ogni possibile scenario prima di lanciare il sito.

Go Live!

È una delle esperienze più gratificanti che potrete avere quando finalmente il vostro sito potrà messere visto in tutto il mondo.

Tutto il duro lavoro e la preparazione finalmente daranno i loro frutti.

E quando anche i primi soldi cominceranno ad entrare, vi sentirete ancora meglio!

Godetevi il momento. Ce ne potrebbero essere ancora tanti altri, raggiungendo gli obiettivi che vi siete prefissati nel vostro business plan.

Buona fortuna e auguri per la vostra nuova attività!

Alternative ad un magazine online

Le riviste online richiedono un’alta creazione di contanti. Idealmente sarebbe necessario pubblicare qualcosa a cadenza giornaliera. Molte persone trovano questo aspetto troppo impegnativo e finiscono per rinunciare prima di aver fatto i primi soldi.

L’alternativa è quella di creare un sito di contenuti che abbia contenuti che possano essere utilizzati più volte dal pubblico a cui sono destinati, ad esempio un database di informazioni come i fornitori di un settore o meglio ancora una risorsa online come PhraseHQ.

Il vantaggio di un sito come PhraseHQ, che è un thesaurus di frasi online mirato a chiunque lavori con la scrittura creativa, è che una volta che i dati vengono raccolti, hanno lo stesso valore oggi come fra dieci anni.

Vale quindi la pena di pensare a quali contenuti “sempreverdi” è possibile creare come parte della propria rivista online, o meglio ancora quali siti web è possibile creare con contenuti sempreverdi come PhraseHQ.

Che ne dite dei magazines su tablet e telefoni?

Si è a lungo parlato del fatto che una rivista stampata viene spesso replicata e pubblicata su tablet e smartphone, un formato noto come page turners.

Negli ultimi cinque anni, dall’introduzione dell’iPad, le riviste vendute su iTunes sono aumentate in maniera esponenziale, ma sarebbe meglio dire vertiginosa. Esse tuttavia sono costose da produrre, Apple richiede il 30% di tutti i ricavi e sono difficili da vendere. Di conseguenza il numero di riviste disponibili su iTunes Newsstand ha cominciato a diminuire rapidamente e gli editori stanno ricorrono alla pubblicazione di riviste di siti web che riformattano per l’accesso da un dispositivo mobile. Credo che questo sarà il futuro. Poiché la banda larga mobile migliora, le persone utilizzeranno sempre meno applicazioni e inizieranno ad accedere a contenuti e servizi tramite il loro browser mobile. Pertanto, è meglio concentrarsi sulla propria rivista online sul sito web, non sulla creazione di un’applicazione per la rivista.

Conclusioni

Il futuro della pubblicazione di riviste è su internet. Le riviste stampate sono in declino e presto scompariranno completamente.

Chiunque può iniziare a pubblicare una rivista online, ma la cosa richiede un certo investimento finanziario in un sito dall’aspetto professionale e un sacco di tempo per costruire un business dipublishing on-line redditizio.

Tuttavia, una volta che un sito si è consolidato e genera un reddito, costituisce una delle migliori opportunità di business nel mondo. Potete lavorare da qualsiasi luogo del mondo e lavorare quanto volete senza un capo che vi stressi!